Come muoversi a Madrid

Dic 28, 2014 No Comments by

Muoversi a Madrid potrebbe sembrare complicato a noi italiani, considerando il traffico tipico delle città italiane e la dimensione della capitale spagnola, che raggiunge i 3,3 milioni di abitanti, 6,5 con la conurbazione. In realtà tanto il trasporto pubblico a Madrid come le infrastrutture della viabilità funzionano molto bene, rendendo la citta’ vivibile e ogni suo luogo raggiungibile in poco tempo, compreso l’aeroporto.

Innanzi tutto il Metro a Madrid è efficientissimo e grazie alle sue 13 linee e 300 stazioni raggiunge comodamente qualunque quartiere della città. In superficie funziona bene anche la rete dei bus pubblici: per Metro e Bus c’è un pratico biglietto turistico di trasporto a giorni che comprende anche il supplemente in entrata ed in uscita dall’Aeroporto di Barajas. L’aeroporto è servito da ben due stazioni della metro, quindi raggiungere il centro da Barajas è comodissimo.

La rete pubblica dei trasporti è una delle migliori d’Europa; bus e metropolitana connettono tutti i quartieri della città, e si utilizzano con lo stesso biglietto, l’abono turistico de transporte.

Al contrario, muoversi a Madrid con l’automobile negli orari di punta rimane piuttosto complicato; per questo motivo risulta comodo eventualmente usufruire di uno degli oltre 15.000 taxi, che hanno prezzi piuttosto accessibili.

Il centro di Madrid non ha dimensioni eccessive e cio’ permette di visitarlo abbastanza agevolmente a piedi, prestanza fisica permettendo.

Madrid è situata quasi al centro geografico della Spagna, ed è super connessa alle principali città spagnole grazie alle linee ad alta velocità dei treni che partono dalla stazione di Atocha o da Chamartin.
I tempi di percorrenza dei treni AVE (Alta Velocidad Española) sono stupefacenti: servono infatti solo 1h 40m per coprire i 391 km della tratta del treno Madrid-Valencia, 2h 30m per il treno Barcellona-Madrid (621 km.) e sempre 2h 30m per il treno Madrid-Siviglia (470 km.).

I voli a Madrid dall’Italia provengono da 12 aeroporti differenti, e generalmente si atterra o decolla dai Terminal 1 e 2.

Per quanto riguarda il trasporto notturno, le linee della metro chiudono alle 2 di notte ma il servizio sostitutivo viene compiuto dai bus notturni, chiamati simpaticamente buhos, ossia gufi.

Informazioni interessanti
Prenota il tuo volo a Madrid con Skyscanner.
Prenota il tuo hotel a Madrid con Booking.com.
Biglietti per musei, attività turistiche, visite guidate, flamenco. Compra online con Neoexperience.
Biglietti per le partite del Real Madrid
Biglietti per le partite dell’Atletico Madrid

Post più visitati del blog:
Cosa visitare a Madrid
Cosa fare a Madrid
Voli a Madrid
Hotel a Madrid
Muoversi a Madrid
Madrid Card
Bus turistico Madrid

Trasporti

About the author

The author didnt add any Information to his profile yet
No Responses to “Come muoversi a Madrid”

Leave a Reply