Palazzo Reale

Ago 06, 2014 No Comments by

Il Palazzo Reale è la residenza ufficiale dei reali di Spagna, all’ interno del quale si svolgono tutte le cerimonie ufficiali della monarchia iberica.

L’origine del palazzo risale al IX secolo: nella fattispecie il primo impianto su cui poggia sarebbe stato un edificio a carattere difensivo eretto nel IX secolo da parte del Regno Musulmano di Toledo. Re Filippo V, il primo monarca spagnolo della dinastia dei Borbone, fece poi costruire il nuovo palazzo reale sulle rovine dell’antico Alcázar, il palazzo succeduto all’ edificio musulmano, che soffrì un incendio nella vigilia di Natale del 1734. Il fuoco distrusse moltissime opere d’arte, forse più di 500 quadri, anche se si riuscì a salvare il famoso “Las Meninas” di Velázquez. L’architetto incaricato della ricostruzione fu l’abate Juvarra, che morì prima dell’inizio dei lavori. Gli succedette il suo discepolo Sacchetti. Il primo monarca che abitò il nuovo Palazzo Reale fu il re Carlo III.Dotato di 3418 stanze, è il palazzo reale più grande al mondo: i suoi esterni sono in stile tardo barocco italiano.

Non sperate però di incontrare all’ interno Re Juan Carlos e famiglia; il Palazzo Reale è, infatti, la residenza destinata alle cerimonie pubbliche e all’ accoglienza di politici e dignitari stranieri. I Reali in verità vivono al Palácio della Zarzuela, situato poco fuori Madrid.

Cosa Vedere
Le cose da vedere sono infinite: lungo l’itinerario di visita spiccano la magnifica Piazza d’Armi, la scala principale, la Sala del Trono, la Sala Gasparini e la Cappella Reale. Nelle diverse sale si possono vedere straordinari esempi di arti decorative e di mobilio, tra cui anche affreschi del Tiepolo.

Assolutamente consigliabile è la collezione dell’Armeria Reale, considerata assieme a quella di Vienna una delle più importanti del suo genere.  Formata da oggetti che vanno dal XV secolo in avanti, il suo pezzo forte è l’armatura che l’imperatore Carlo V utilizzò durante la battaglia di Muhlberg, con la quale fu ritratto nel famoso quadro di Tiziano ora esposto al Prado.
La collezione si trova nella Piazza d’armi.

Finita la visita un’ottima idea è quella di percorre tutta Calle Segovia fino a raggiungere lo splendido parco di Casa de Campo.

Costo Biglietto
biglietto intero: 10 euro
biglietto ridotto (tra 5 e 16 anni e over 65): 5 euro.
entrata gratuita: sotto i 5 anni
Compra online il biglietto del Palazzo Reale e salta la fila.

Il Palazzo Reale è aperto tutti i giorni, da ottobre a marzo dalle 10.00 alle 18.00, da aprile a settembre dalle 10.00 alle 20.00. E’ bene informarsi però prima di visitarlo riguardo l’apertura, poiché in caso di atti ufficiali che coinvolgano la casa reale spagnola, le visite possono essere sospese.

Come Arrivare
Come arrivare al Palazzo Reale? L’ edificio è situato nei pressi del centro di Madrid ed è possibile raggiungerlo in pochi minuti sia da Puerta del Sol che da Plaza Mayor. Le più vicine fermate della Metro sono ‘Opera‘ e ‘Latina‘.

L’ingresso al Palazzo Reale è incluso nella Madrid Card.

Informazioni interessanti
Prenota il tuo volo a Madrid con Skyscanner.
Prenota il tuo hotel a Madrid con Booking.com.
Biglietti per musei, attività turistiche, visite guidate, flamenco. Compra online con Neoexperience.
Biglietti per le partite del Real Madrid
Biglietti per le partite dell’Atletico Madrid

Post più visitati del blog:
Cosa visitare a Madrid
Cosa fare a Madrid
Voli a Madrid
Hotel a Madrid
Muoversi a Madrid
Madrid Card
Bus turistico Madrid

Musei e Attrazioni

About the author

The author didnt add any Information to his profile yet
No Responses to “Palazzo Reale”

Leave a Reply