San Isidro patrono di Madrid

Mag 15, 2015 No Comments by

San Isidro Labrador (Isidoro l’agricoltore com’è chiamato comunemente in italiano) fu un coltivatore madrileno vissuto tra il 1080 e il 1130 circa e canonizzato santo dalla Chiesa Cattolica nel 1622, ed è il patrono di Madrid.

Alla sua morte fu seppellito nella chiesa di San Andres, che si trova nel quartiere de La Latina, in pieno centro a Madrid.

Secondo le ricostruzioni San Isidro inizió giovanissimo a lavorare nei campi, sotto la famiglia dei Vargas. A quel periodo risalgono alcuni dei miracoli che gli vengono attribuiti, tra i più famosi quello degli angeli e del pozzo.

Sembra che San Isidro fosse solito visitare le poche chiese che aveva Madrid al tempo, e si diceva lo facesse più per pigrizia che per reale devozione. Per controllare questa diceria, Vargas visitò l’appezzamento di terreno dove avrebbe dovuto trovarsi Isidro, e lì vi trovò degli angeli arare la terra al posto suo.

L’altro miracolo famoso che la tradizione gli attribuisce è quello del pozzo.
Un bambino cadde in un pozzo e, grazie all’intervento di San Isidro, le acque del pozzo cominciarono a salire permettendo al padre di recuperare suo figlio.

Il pozzo in questione si trova nella Casa Museo San Isidro, museo piccolo ma carino, che ripercorre le tappe delle origini di Madrid dalla preistoria all’età moderna.

La festività di San Isidro a Madrid si celebra il 15 maggio, giorno della sua morte.

Informazioni interessanti
Prenota il tuo volo a Madrid con Skyscanner.
Prenota il tuo hotel a Madrid con Booking.com.
Biglietti per musei, attività turistiche, visite guidate, flamenco. Compra online con Neoexperience.
Biglietti per le partite del Real Madrid
Biglietti per le partite dell’Atletico Madrid

Post più visitati del blog:
Cosa visitare a Madrid
Cosa fare a Madrid
Voli a Madrid
Hotel a Madrid
Muoversi a Madrid
Madrid Card
Bus turistico Madrid

Info, Gastronomia, Movida, Shopping

About the author

The author didnt add any Information to his profile yet
No Responses to “San Isidro patrono di Madrid”

Leave a Reply